Questo sito utilizza i cookies per migliorare l'esperienza utente ok, non mostrare più leggi le norme sulla privacy x
Ricerca per marca
Categorie

Olio di Neem Lt.1 insetticida nematocida agricoltura biologica

Olio di Neem Lt.1 insetticida nematocida agricoltura biologica
stampaponi una
domanda
Poni una domanda
x
Nome

e-mail (*)

Oggetto

Testo (*)

(*) campi obbligatori
inviachiudi
Vota
n° voti
0
media
0
10%
26,90 €
24,21 €
iva inclusa
si
disponibilità:
doppio click per ingrandiredoppio click per ingrandire
Informazioni

Codice:
0000003337530

Peso:
1 Kg

Descrizione
OLIO DI NEEM Lt.1 (Biologico)
Descrizione estesa
Articoli correlati
Descrizione estesa

Il neem è un albero (Azadirachta indica) della famiglia delle Meliacee nativo dell'India e della Birmania.
Il neem trova uso anche in agricoltura biologica. L’azione antiparassitaria dell’olio di neem è un alleato straordinario per tenere lontani tutti gli insetti nocivi senza però disturbare quelli benefici come ad esempio la coccinella.

Essendo l’olio di neem un prodotto naturale non tossico, risulta quindi completamente sicuro per la salute di persone e animali. Gli usi in agricoltura vanno dall’orto di casa all’uso in terreni agricoli di grosse dimensioni.

Il principio attivo del neem si chiama Azadiractina, ed è la sostanza che compie l’azione antiparassitaria.

C’è chi parla di oltre 500 specie di insetti nocivi che l’olio di neem riesce a mantenere lontani, ad ogni modo i principali, ossia quelli più comuni nei nostri orti sono:
• Gli afidi, detti anche pidocchi delle piante, compaiono spesso a causa di un’eccessiva quantità di concime nel suolo. Vanno a colpire soprattutto le foglie diminuendo la resa della pianta e trasmettendo i loro virus.
• Gli acari si formano quando la circolazione dell’aria è scarsa e fa molto caldo. Sono invisibili ad occhio nudo, ma i segni lasciati dagli acari sulle piante sono facilmente riconoscibili: le foglie appaiono come se fossero bruciate.
• L’oidio è una malattia delle piante causata da certi tipi di funghi parassiti, colpisce le foglie che assumono un colore biancastro e un aspetto polverulento.
• Le lumache rosicchiano le piante e se non allontanate possono anche fare grossi danni.
• Le zanzare si riproducono nell’acqua stagnante, per esempio i sottovasi sono un luogo ideale per la loro proliferazione.



Scheda tecnica


Login
e-mail
password
Carrello
Il carrello è vuoto

Pagamenti
Bonifico bancario
Bonifico bancario
Paypal / Carta di credito
Paypal / Carta di credito
Newsletter
Nome (opzionale)
e-mail